Ferie e congedo di maternita' in Russia

Aggiornato il: lug 4

Il codice del lavoro della Federazione Russa prevede la concessione di due tipi di congedo di maternità:

  1. Congedo per gravidanza e parto,

  2. Congedo per cura del bambino.


Congedo per gravidanza e parto

La procedura di concessione del congedo di maternità è sancita dalla convenzione n.103 dell'organizzazione internazionale "sulla protezione della maternità" (approvata a Ginevra il 28 giugno 1952), ratificata dall'URSS nel 1956, con successione della Russia.

Secondo la convenzione, ogni donna ha il diritto di congedo di maternità, che non può essere inferiore a 12 settimane, tra cui almeno 6 settimane nel periodo post natale. Inoltre, durante il congedo alla donna viene garantito un assegno, il cui importo permette a lei e al suo bambino di avere un adeguato tenore di vita.


La legislazione russa è pienamente conforme ai requisiti dell'organizzazione internazionale del lavoro. Alle donne in Russia viene garantito il congedo per gravidanza e parto:

  • prima del parto, con durata di non meno di 70 giorni (in caso di gravidanza gemellare la durata aumenta a 84 giorni)

  • dopo il parto, con durata di non meno di 70 giorni (86 in caso di parto con complicazioni e 110 di gravidanza gemellare).

In caso di gravidanza e parto senza complicazioni, il congedo di maternità in Russia è di almeno 20 settimane.


L'indennità di maternità in Russia è del 100% del reddito medio.


Il diritto al congedo di maternità è concesso a tutte le donne che lavorano con contratto di lavoro, senza eccezioni, indipendentemente dalla durata del loro lavoro, dal regime di orario di lavoro e da altri fattori.



Congedo per cura del bambino fino a 3 anni


Tutte le donne con rapporto di lavoro hanno diritto a questo congedo, indipendentemente dalla loro anzianità di servizio, dalla presenza di altre persone in famiglia che siano in grado di prendersi cura del bambino e da altri fattori.

Oltre alla madre, il congedo per la cura di un bambino di età inferiore a tre anni può anche essere concesso al padre del bambino, alla nonna, al nonno, a qualsiasi altro parente effettivamente disposto a prendersi cura del bambino, o al tutore del bambino.

Il congedo per prendersi cura di un bambino di età inferiore a 3 anni può essere concesso ad una sola persona a tempo pieno od a più persone a tempo parziale per ciascuna.


Solo una persona alla volta può godere del congedo per la cura di un bambino, ma se ci sono più bambini sotto i tre anni di età in famiglia, il congedo per prendersi cura di ciascuno di essi può essere concesso a persone diverse.


Durante il periodo di congedo per la cura del bambino e fino a quando il bambino raggiunge l'età di 3 anni, il lavoratore mantiene il suo posto di lavoro. Ciò significa che il dipendente che è in congedo:

  • non può essere licenziato su iniziativa del datore di lavoro,

  • non può essere trasferito ad un altro lavoro,

  • ha il diritto in qualsiasi momento di terminare il suo congedo e continuare il suo lavoro, senza richiedere il consenso del datore di lavoro.

Se un altro dipendente viene assunto al posto del lavoratore in congedo parentale, è necessario stipulare un contratto di lavoro a termine (contratto a tempo determinato).

Il periodo di congedo deve essere computato nell'anzianità di servizio della madre e delle altre persone che si occupano del bambino.


Il congedo per la cura del bambino è diviso in due parti:

  • dal giorno della concessione del congedo e fino alla data di raggiungimento dell'età di 1,5 anni, durante la quale viene corrisposta la prestazione di assicurazione sociale statale;

  • dal giorno successivo del compimento di 1,5 anni del bambino e fino all'età di 3 anni, durante la quale il pagamento della prestazione di assicurazione sociale statale non è previsto.

L'importo dell'indennità per il periodo di congedo parentale è pari al 40% dei guadagni medi della persona in congedo per l'infanzia.


#vendereinrussia #businessinrussia #exportinrussia #russia #mercatorusso #ecommercerussia #exportareamanager #exportmanagerrussia #exportareamanagerrussia

3 visualizzazioni